Liliana Ocmin, da baby sitter a segretario confederale della Cisl

Liliana Ocmin, peruviana, è entrata in Italia da clandestina nei primi anni Novanta. Ha fatto la baby sitter e mille altri lavori, si è iscritta all’università a Roma, ha studiato e si è laureata in Giurisprudenza. Oggi è segretario confederale della Cisl con delega a donne, giovani ed immigrati. Tra gli immigrati che hanno un ruolo nei sindacati italiani è quella che occupa la poltrona più alta. Guarda il VIDEO

Questa voce è stata pubblicata in Blog, Mediterraneo, Video. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *