Olgopinions – Italia – Il sesso dei demoni

Sto leggendo “Sex and the Vatican” (di Carmelo Abbate, 2011, Piemme) e già dalle prime pagine del libro c’è di che far rizzare i capelli, perché nel caso specifico del clero il muro non è solo l’inviolabilità dei giovanissimi per diritto umano, ma con l’aggiunta dell’inviolabilità dei voti religiosi. Si legge di sesso consumato su altari e all’interno di chiese con festini a base di droga, esattamente come nel caso di Don Riccardo Seppia a Sestri Ponente, o come la settimana scorsa è accaduto proprio qui in Maremma con un parroco di Bibbona (ne ha parlato solo “Il Tirreno”, non so perché). La Chiesa sta subendo un vero bombardamento di ignominie per colpa di questi signori e nessuno pensa che l’Istituzione religiosa comprende milioni di preti, suore e prelati e che tra questi esistono mele marce identiche a quelle della società laica e civile.

Link all’articolo

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *