I Giardini di Adone – Libera nos a mala

I Giardini di Adone - Libera nos a mala

I Giardini di Adone - Libera nos a mala

http://igiardinidiadone.myblog.it/index-8.html

Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

Una risposta a I Giardini di Adone – Libera nos a mala

  1. Ho letto tutto il post. So che i primi “preti”, intesi come sacerdoti del culto cristiano erano i più anziani della comunità, quindi sposati e con figli. Credo proprio che la castità debba essere abbandonata, al più lasciata come scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *