Difendo Cicciolina, difendo la coerenza

Almeno lei era stata eletta in Parlamento, questi sono solo nominati

Non mi piace questo andare tutti addosso a Cicciolina per la sua pensione da parlamentare, ovvero 3 mila euro al mese. Si è candidata, è stata eletta dagli italiani che l’hanno votata. Dov’è lo scandalo? Fra l’altro una volta eletta è sempre stata coerente con il mandato ricevuto. Coerenza. Una parola sconosciuta ai suoi colleghi che oggi siedono in Parlamento e che a differenza di Ilona Staller non sono stati eletti, ma nominati.
Coerenza. Pensateci: tutta questa gente  ha votato per l’inasprimento delle pene sulla prostituzione.

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *